Pubblicato in: Computer

CE L’HO FATTA!

Stavolta niente titoli strani, ce l’ho fatta e basta!!!

Stavo sclerando su come mai il mio router TP-LINK WR841N v9 non riuscisse più a prendere l’IP dal gestore WiFirst.net con cui ho un contratto alla residenza universitaria a Grenoble (ah già, sto studiando all’estero, ve l’ho detto?).

Alla prima connessione, due mesi fa, è andato tutto liscio. Poi qualche tempo fa sono iniziati i problemi: prima la connessione cadeva ogni 10 minuti (errore al server DNS – no, usare OpenDNS non ha risolto nulla), poi non si collegava più e basta.

Uscendo pazzo e provandole tutte, ho deciso prima di installare il firmware DD-WRT (qui trovate un’ottima guida per la mia stessa versione del router) per avere maggiore controllo delle opzioni del router, poi – dopo varie peripezie – non dovevo far altro che seguire il Peacock Thread, ovvero il thread di DD-WRT dove ci sono tutte (o quasi) le casistiche di problemi rilevati dagli utenti.

Alla nota 14 si legge che, quando il router non riesce a guadagnare un indirizzo WAN dal provider (ma collegando il PC alla presa ethernet la connessione funziona), ci sono dei passaggi da fare (li riporto qui per sicurezza):

  1. Spegnere il router e/o il modem (io non ho modem in quanto ho la presa a muro diretta);
  2. Segnarsi l’indirizzo MAC del PC che ottiene la connessione (basta andare su Win+R > “cmd” (senza virgolette) > “ipconfig /all” (idem) e segnarsi il MAC alla voce “Scheda LAN wireless WiFi”);
  3. Aprire la pagina di configurazione di DD-WRT all’indirizzo 192.168.1.1 (se non l’avete cambiato) e andare sulla pagina Administration > Commands
  4. Scrivere i seguenti comandi:
    • nvram set et0macaddr=00:11:22:33:44:55 (OCCHIO: qui dovete mettere l’indirizzo MAC che avete segnato al punto 2!!!)
    • nvram commit
  5. Cliccate su Run Commands, poi su Save Startup, infine spegnete e accendete il router
  6. Ora andate sulla scheda “MAC address cloning”, abilitatelo e copiate l’indirizzo del pc con l’apposito pulsante
  7. Applicate e salvate
  8. Sul pc adesso aprite una nuova finestra di comando come al punto 2 e date i seguenti comandi, nell’ordine:
    • ipconfig /release
    • ipconfig /renew

Adesso dovrebbe funzionare tutto! 😀

Annunci

Autore:

Rigidamente flessibile, con il cuore legato al passato e le mani immerse nel futuro presente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...